“Spazio giovani”: il canto delle nuove generazioni testimoni di speranza

Print Friendly, PDF & Email

Ideato e realizzato con la finalità di poter dare spazio alle aspirazioni, ai sogni e ai talenti di artisti in erba che desiderano condividere un pomeriggio di musica e sano divertimento: è Spazio giovani, un concerto di ragazzi per ragazzi che sarà ospitato nella suggestiva cornice del Chiostro di San Francesco (Ascoli Piceno) domenica 8 settembre a partire dalle 17:30.

Sul palco si esibiranno un aspirante mago, musicisti e cantanti le cui performance saranno unite dal leitmotiv “Il canto trasforma il dolore in gioia”. L’evento, infatti, è un modo per testimoniare la luce e la speranza che le giovani generazioni sono in grado di offrire attraverso il potere evocativo dell’arte e della musica, facendo del proprio vissuto, ed eventualmente del proprio dolore, un dono gratuito agli altri.

L’evento è stato realizzato dalle Pie Operaie dell’Immacolata Concezione, in collaborazione con P.A.Ge.F.Ha., che hanno incoraggiato i giovani partecipanti alla libera organizzazione di questo pomeriggio di festa, in modo che potesse rappresentarli al meglio.

Si ringraziano il sindaco Marco Fioravanti per la concessione dello spazio, Walter Calcagni dell’associazione culturale Cuore azzurro per aver fornito il palco, l’impianto audio e l’assistenza tecnica, i partecipanti tutti, Paola Tucci per gli omaggi in ricordo del concerto, il gruppo “Genitori e figli in cammino” che offrirà l’aperitivo ai giovani cantanti, Sofia Mecozzi per le riprese video e la giovane Rosa Cicconi per la grafica per i social.

Un grazie speciale, infine, a chi in modo appaiato cammina accanto ai ragazzi per far scoprire in loro le sorgenti di vita che sono oasi di salvezza e di ristoro, e al vescovo Monsignor Giovanni D’Ercole il quale con passo felpato accompagna il movimento di promozione umana e di evangelizzazione a favore dei giovani.

Lucrezia Tonolini con la supervisione di A. Serafini